Come era preventivabile, con l’arrivo delle prime fatture relative all’acquedotto, fognatura e depurazione emesse dalle Acque del Basso Livenza spa (società di gestione del servizio idrico integrato a Fiume Veneto dal  2011) stanno arrivando al pettine i nodi di cui si discute da qualche anno. L’acqua, un tema a lungo dibattuto.

Per aggiungere il nostro appoggio a un’amministrazione che ci sembra chiedere troppo timidamente le dovute risposte per i propri cittadini, abbiamo inviato alla società una lettera aperta in cui chiediamo che sia fatta la necessaria trasparenza. Quantomeno perchè sia possibile sapere cosa il cittadino sta pagando, con quali modalità di calcolo e perchè possa sottoscrivere un contratto di servizio chiaro.

 

clicca qui: Lettera aperta a Acque del Basso Livenza spa