Martedì 4 novembre è apparso, presso il municipio e sul sito internet del comune di Fiume Veneto, uno scarno avviso in cui si comunicano i nuovi orari di apertura al pubblico degli uffici comunali, giustificando con generici “motivi organizzativi”.

Una riduzione dell’orario settimanale dell’apertura al pubblico temiamo avrà delle sicure ripercussioni negative del servizio verso i cittadini: dalla prossima settimana il mercoledì gli uffici comunali rimarranno sorprendentemente chiusi.

E chi ad esempio avrà bisogno di fare fronte a scadenze precise e accedere al protocollo di mercoledì? Piuttosto che necessità di documenti urgenti dall’anagrafe? Non è dato sapere.

Abbiamo depositato un’interrogazione per conoscere, mancando la firma del sindaco nell’avviso, l’autore della decisione e  le motivazioni sul perchè venga ridotto l’orario di apertura al pubblico degli uffici comunali.

Noi riteniamo che sia necessario rivedere gli orari per coprire, nell’arco della settimana, tutte le fasce orarie, per andare incontro anche a quei cittadini che oggi sono costretti ad assentarsi dal lavoro, magari per rinnovare la carta d’identità o per chiedere informazioni. Al contrario, l’amministrazione Vaccher decide di chiudere gli uffici il mercoledì.

interrogazione chiusura uffici

 

fiume veneto

fiume veneto