Lavori sconosciuti, autorizzazioni sconosciute…competenze conosciute?

Le parole dell’assessore Simonin ci lasciano sgomenti: invece di darsi da fare per cercare risposte valide riguardo la natura dei lavori in via Trieste, ci accusa di aver fatto delle domande, probabilmente a lui scomode, a cui, tutt’oggi, non sa ancora rispondere, dimostrando ancora una volta, a nostro avviso, di essere inadeguato alla carica.

Prendiamo atto della conferma di quanto detto in consiglio, ovvero di “non saperne molto” sui lavori in via  Trieste. Evidenziamo, inoltre, quanto tristemente l’assessore Simonin – che siede sulla poltrona da 4 anni a spese della comunità – non sappia nemmeno se sia necessario richiedere delle autorizzazioni al comune per eseguire lavori su suolo pubblico.

Un cantiere, sebbene insediato in una strada provinciale, necessita dell’autorizzazione ad eseguire i lavori, nel caso di specie, del comune di Fiume Veneto. L’autorizzazione in questione è stata rilasciata in data 26 giugno (prot. N.0010070/p), ben tre mesi prima degli scavi. Tutto ciò è avvenuto nel totale disinteresse dell’assessore al patrimonio e viabilità. La nostra interrogazione urgente in consiglio ha fatto emergere ciò che immaginavamo da tempo, ovvero che Simonin poco frequenta il territorio e gli uffici: per sua stessa ammissione, piuttosto che informarsi su dei lavori che interessano il patrimonio del suo comune, ha “altre cose più importanti da fare”, attività importanti di cui i cittadini gradirebbero avere un elenco dettagliato.

Ci pare abbastanza evidente che questa maggioranza, a distanza di soli 6 mesi dalle elezioni, stia implodendo sotto il peso della sua stessa inadeguatezza e assenza costante sul territorio comunale di Fiume Veneto.

Dopo questa  ennesima dichiarazione dell’assessore, quasi offensiva nei confronti della cittadinanza, invitiamo a riflettere il sindaco Vaccher  sulla necessità di prendere coraggio e revocare le deleghe al vicesindaco, agli occhi nostri, ma anche di molti cittadini, inadeguato e incompetente per gli incarichi affidati.